www.mat2020.com

www.mat2020.com
Cliccare sull’immagine per accedere a MAT2020

mercoledì 27 aprile 2016

TOUR DATES 27 APRILE – 02 MAGGIO 2016, di Zia Ross

TOUR DATES 27 APRILE – 02 MAGGIO 2016



Mercoledì 27/04

AUDITORIUM "STEFANO CERRI" - Via Valvassori Peroni, 56- MILANO (MI)
ORCHESTRA DI VIA PADOVA OSPITA JAMAL OUSSEINI - SERATA CON MUSICA E SAPORI DAL MAROCCO
Marocco in una serata di musica e sapori che ti trascineranno nella magia della tradizione magrebina.
Il Bar Joy offrirà al pubblico thè alla menta e deliziosi dolci tipici marocchini.
Biglietto intero € 15,00 - Ridotto Area M Card € 10,00

TEATRO GARIBALDIPiazza UmbertoENNA (EN)
STEFANO BOLLANI
LA REGINA DADA

BLUE NOTE - Via Borsieri, 37 - Q.re IsolaMILANO (MI)
BIRELI LAGRENE, ANTONIO FARAÒ, GARY WILLIS, LENNY WHITE QUARTET
Ore 21.00

AUDITORIUM GIOVANNI AGNELLI LINGOTTO MUSICAVIA NIZZA 280TORINO (TO)
EZIO BOSSO - THE 12TH ROOM
info: 011/6311702 - www.lingottomusica.it

OBIHALL EX SASCHALL Via F. De André angolo Lungarno A. Moro - FIRENZE(FI)
STEVEN WILSON - HAND. CANNOT. ERASE TOUR
Steven Wilson torna in Italia. Forte del successo del suo quarto album solista “Hand. Cannot. Erase.“, il leader di Porcupine Tree è pronto ad esibirsi nuovamente di fronte ai suoi numerosissimi fan.
Inizio concerto ore 21
Ecco i dettagli sui biglietti:
Secondo settore numerato 46 euro
Terzo settore numerato 40,25 euro
acquistabili su http://www.ticketone.it/


Giovedì 28/04

PINISPETTINATIvia Campo Barbarico 80ROMA (RM)
LA FABBRICA DELL’ASSOLUTO
La giovane band romana de La Fabbrica dell’Assoluto lo scorso anno ha esordito con album “1984-L’ultimo uomo d’Europa”, straordinario ed utopico concept album di orwelliana memoria.
Inizio concerto ore 21.30
Ingresso riservato Soci Pinispettinati/Arci

AUDITORIUM GIOVANNI ARVEDIPiazza Marconi CREMONA (CR)
PAOLO FRESU, URI CAINE CREMONA JAZZ

BLUE NOTE - Via Borsieri, 37 - Q.re IsolaMILANO (MI)
CARMEN SOUZA & THEO PASCAL QUARTET
Ore 21.00

OBIHALL EX SASCHALL Via F. De André angolo Lungarno A. Moro - FIRENZE(FI)
FEDERICO POGGIPOLLINI
Federico Poggipollini, chitarrista e cantautore in tour

TRAFFIC LIVE CLUBvia Prenestina 738ROMA (RM)
HEARTACHE
Gli Heartache nascono nel 2008 con l’intento di creare una band Progressive con sonorità sia rock che metal. Nel 2009 la band inizia a farsi strada nel panorama romano tramite una intensa attività live e, dopo diversi cambi di line up nel 2012 grazie alla collaborazione con la CNI, esce “Apophis” primo Ep della band contenente 4 movimenti della suite omonima. La line-up attuale vede Thomas Gabriele alla voce, Matteo Palladini alle chitarre e ai cori, Alessandro Giordano alla batteria e percussioni, Giancarlo Vizzaccaro alle tastiere e Andrea Prestia al basso. la band aprirà il concerto dei Circle II Circle.

PIANO TERRAvia Federico Confalonieri 3MILANO (MI)
LIBERAE PHONOCRATIA
Liberae Phonocratia è un progetto musicale nato dell’esigenza di tornare all’operazione creativa del “laboratorio”, dell’officina, cercando di coniugare al suo interno linguaggi sonori differenti -­ retaggio espressivo dei singoli elementi della band­ ‐ al fine di generare un contenitore di idee aperte alla sperimentazione più eterogenea possibile. Il risultato è una variopinta miscela di jazz, rock progressivo ed improvvisazione informale dai contorni indefiniti, ma altresì caratteristici e fortemente riconoscibili. Il primo lavoro pubblicato è “Presuntrogloland”.

HONKY TONKYvia Comina 35/37SEREGNO (MB)
LIZZARD
Arriva in Italia il power trio francese LizZard, band che, con il suo sound che si muove tra King Crimson e Tool, in pochi anni ha già raggiunto un grande consenso da parte del pubblico. Da poco è uscito l’album “Majestic”.
Ingresso gratuito con tessera ACSI (costo tessera 5 euro)


Venerdì 29/04

CLUB IL GIARDINO LUGAGNANO via Cao del Prà, 82 - LUGAGNANO (VR)
DELIRIUM IPG E ANNIE BARBAZZA
VERONA PROGFEST
I DELIRIUM IPG Live al " Club il Giardino" a Lugagnano.
Suoneranno oltre ai grandi classici del loro repertorio, il nuovo disco " L'era della menzogna" che sta riscuotendo enormi consensi dalla critica mondiale e dal pubblico presente ai live.

CINETEATRO QOELETvia Papa Leone XIII 22 BERGAMO (BG)
PERIFERIA DEL MONDO IN TOUR
1996 - 2016 VENTI ANNI DI PASSIONE ROCK”
OPENING ACT: “SLOGAN” (TRIBUTO AL BANCO DEL MUTUO SOCCORSO)
Alessandro Papotto (Voce e Fiati)
Giovanni Tommasi (Chitarra elettrica)
Edoardo Petretti (Tastiere)
Claudio Braico (Basso elettrico)
Tony Zito (Batteria)
Ospiti: Bruno Vegliante (Tastiere) e Alberto D’annibale (Violino)
Periferia Del Mondo è una band di rock progressive che nasce a Roma nel 1996 da un’idea del polistrumentista Alessandro Papotto (BANCO del Mutuo Soccorso), del chitarrista Giovanni Tommasi, del tastierista Bruno Vegliante, del bassista Claudio Braico e del batterista Tony Zito.
Dopo qualche anno di concerti nei club della capitale viene pubblicato il cd con la registrazione del concerto a Reggio Emilia “Omaggio a Demetrio Stratos 1999” mentre l’anno dopo esce il primo disco in studio “In ogni luogo, in ogni tempo” che vede la partecipazione di Francesco Di Giacomo e Rodolfo Maltese del Banco nel brano di apertura “L’infedele”. Nel 2002 esce “Un milione di voci” con la partecipazione di Mauro Pagani (PFM), Vittorio Nocenzi (Banco), Luca Sapio (Area), e di tanti altri musicisti della scena musicale italiana. La seconda pubblicazione dal vivo, questa volta in dvd, riguarda la registrazione del concerto al “Gouveia Art Rock Festival” avvenuto in Portogallo nel 2004 mentre nel 2006 esce il terzo disco “Perif3ria Del Mondo” pubblicato dalla “Electromantic Records” di Beppe Crovella (Arti & Mestieri).
Si intensificano i concerti in Italia e all’estero tra cui spiccano la partecipazione al “Prog-Rèsiste Festival” in Belgio nel 2008, e la partecipazione alla prima edizione del “Prog Exhibition” di Roma nel 2010, insieme ai musicisti più conosciuti della scena progressive internazionale tra cui Ian Anderson (Jethro Tull), John Wetton (King Crimson) e David Jackson (Van der Graaf Generator). Quest’ultima performance viene pubblicata nel cofanetto in cd e dvd “Prog Exhibition” dall’etichetta “Aereostella” di Iaia De Capitani e Franz Di Cioccio (PFM) che nel 2013 curano la produzione esecutiva del quarto disco della band “Nel regno dei ciechi”. Per l’occasione del Tour che celebra i Venti anni di attività di Periferia Del Mondo, la band sarà affiancata dal pianista e tastierista Edoardo Petretti.

LA CLAQUEvicolo San Donato 9 ang. vico biscottiGENOVA (GE)
ORCHESTRA BAILAM - TAVERNE, CAFÈ AMAN E TEKÈS
info: 010 247 0793 - www.laclaque.it - laclaque@teatrodellatosse.it - 347 9020430
Ingresso € 10
Questo viaggio tra le musiche mediorientali suonate nei locali d’intrattenimento a cavallo tra ‘800 e ‘900 nasce dal desiderio di condividere con il pubblico le fonti d’ispirazione musicale dell’Orchestra Bailam, ma soprattutto dalla volontà di ricordare come la collaborazione dei popoli abbia generato una ricchezza culturale senza confini.
Il secolare Impero Ottomano, grazie ad un’organizzazione sociale multietnica e multireligiosa, fu il vero collante tra le etnie del territorio mediorientale. Turchi, greci, armeni, arabi, ebrei, zingari, seppure al servizio del Sultano, collaborarono tra loro creando una duratura multiculturalità attenta allo studio delle arti.
Così mentre alla corte del Sultano e nei monasteri Sufi si coltivavano gli studi della poesia, della musica colta e della musica sacra, nei centri urbani come Istanbul, Smirne, Salonicco, Aleppo, Alessandria, erano attivi luoghi d’intrattenimento dove il linguaggio musicale era raffinato, ma al tempo stesso diretto e accessibile a tutti: le Taverne, i Cafè Amàn e le Tekès.
In questi locali si dava voce alla koinè mediorientale ottomana e a ciò che il suo disfacimento ha causato : milioni di profughi civili esiliati forzatamente. Una storia di popoli in movimento che oggi più che mai è attuale e ci appartiene.

THE GOLDEN POTVia Villaggio, 57CARDITO (NA)
OSANNA - SPECIAL GUEST: STELLA MANFREDI
info: 388 0998756 - 366 1485726
Gli Osanna hanno “firmato” il 2015 con il nuovo doppio CD e LP “Palepolitana” (una crasi tra “Palepoli”, nome storico della città di Napoli e album degli Osanna del ’73, e “metropolitana”, ovvero treno underground della città contemporanea che è famosa nel mondo per le sue stazioni dell’arte). La nuova formazione capitanata dal leader storico, voce e chitarra acustica Lino Vairetti, vede Pako Capobianco alla chitarra elettrica, Gennaro Barba alla batteria, Nello D’Anna al basso, Sasà Priore al piano e tastiere e Irvin Vairetti voce e vintage keyboard.
Inizio concerto ore 20
Opening act: EVOKA - Felona e Sorona live

QUIRINETTA CAFFÈ CONCERTO - via Marco Minghetti 5 ROMA (RM)
MAURO ERMANNO GIOVANARDI
info: 06.69.92.56.16 – info@quirinetta.com - www.quirinetta.com

LE CANTINE DE L'ARENAPiazzetta Scalette Rubiani, 1 ang. piazza bra'VERONA (VR)
OTTAVO RICHTER
info: 045-8032849 / 045-8026373 - www.lecantine-arena.com

BLUE NOTE - Via Borsieri, 37 - Q.re IsolaMILANO (MI)
MARIO VENUTI & URBAN FABULA
Ore 21.00

SPAZIO TONDELLIvia Don Minzoni 18RICCIONE (RN)
ALDO TAGLIAPIETRA & TOLO MARTON
Due "colonne" del pop-rock-blues..insieme in concerto per due date in aprile.
Ingresso 25€ con aperitivo dalle 20.00
Inizio concerto 21.30

THE CAGE THEATRE TEATRO MASCAGNI DI VILLA CORRIDI via del Vecchio Lazzaretto, 20 LIVORNO(LI)
EVELINE’S DUST – EMERGENZA FESTIVAL ROAD TOUR
Gli Eveline’s Dust sono Nicola Pedreschi (tastiere e voce), Lorenzo Gherarducci (chitarre), Angelo Carmignani (batteria) e Marco Carloni (basso). Band ispirata al Progressive Rock classico anni ‘70 italiano ed inglese (dai Perigeo ai King Crimson, dal Banco ai Genesis), e moderno: Steven Wilson su tutti. Nel Gennaio 2013 è uscito il primo EP “Time changes” , mentre da poco hanno pubblicato il nuovo lavoro “The Painkeeper” (leggi la genesi dell’album).

TEATRO ASTRA - via Battaglione Val Leogra 45SCHIO (VI)
EZIO BOSSO - THE 12TH ROOM

TEATRO EUROPAUDITORIUM-Piazza Della Costituzione 4-BOLOGNA (BO)
FEDERICO POGGIPOLLINI
info: 051/372540 – 051/6375199 - www.teatroeuropa.it
Federico Poggipollini, chitarrista e cantautore in tour

TRAFFIC LIVE CLUBvia Prenestina 738ROMA (RM)
LIZZARD
Arriva in Italia il power trio francese LizZard, band che, con il suo sound che si muove tra King Crimson e Tool, in pochi anni ha già raggiunto un grande consenso da parte del pubblico. Da poco è uscito l’album “Majestic”.
Inizio concerto ore 20

ORCIA ROCK FESTIVALparco SorbelliniSAN QUIRICO D’ORCIA (SI)
LVTVM
Due bassi, batteria e synth. Le loro composizioni strumentali hanno una solida base post-metal e stoner ma non disdegnano aperture ambient, esplorazioni psichedeliche, divagazioni jazz.
Ingresso gratuito

TEATRO PETRUZZELLICorso Cavour- BARI(BA)
PAOLO CONTE

TEATRO SALA FONTANAvia Boltraffio, 21MILANO (MI)
PATRIZIA LAQUIDARA
info: 02/69015733 - www.teatrosalafontana.it

HEINEKEN JAMMIN’ CLUB - viale Don Giovanni MinzoniCASTELLANZA (VA)
UNREAL CITY TOUR + KALISANTROPE
Dopo il successo della tourneé che ha visto gli Unreal City suonare in Canada, Olanda, Belgio, Croazia e Austria, il gruppo progressive rock torna a suonare nel milanese per un promuovere l'ultimo album "Il Paese Del Tramonto", all'unanimità considerato uno dei migliori dischi progressive rock del 2015.
Per farlo il gruppo sceglie Il Circolo Mi Rò di Badile, frazione di Zibido San Giacomo (MI), per un concerto all'insegna della buona musica originale e suonata con la strabordante passione che anima il cuore di uno dei migliori gruppi progressive rock italiani contemporanei.
Durante la serata gli Unreal City saranno affiancati sul palco dalla formazione lombarda dei Kalisantrope.


Sabato 30/04

UNDERGROUND - RISTORANTE PIZZERIAVia Mulini 2a, 29015- CASTEL SAN GIOVANNI (PC)
ANDREA VERCESI "SOLO ACUSTICO"
info: 0523 842305

LA CASA DI ALEX - LA CASA DEL ROCK PROGRESSIVO E DINTORNI- Via Moncalieri, 5 - Milano (MI)
PERIFERIA DEL MONDO + COURT (OP.ACT)
Tessera associativa obbligatoria con validità annuale: 5 euro – ingresso 10 euro
Alessandro Papotto (Voce e Fiati)
Giovanni Tommasi (Chitarra elettrica)
Edoardo Petretti (Tastiere)
Claudio Braico (Basso elettrico)
Tony Zito (Batteria)
Ospiti: Bruno Vegliante (Tastiere) e Alberto D’annibale (Violino)
Periferia Del Mondo è una band di rock progressive che nasce a Roma nel 1996 da un’idea del polistrumentista Alessandro Papotto (BANCO del Mutuo Soccorso), del chitarrista Giovanni Tommasi, del tastierista Bruno Vegliante, del bassista Claudio Braico e del batterista Tony Zito.
Dopo qualche anno di concerti nei club della capitale viene pubblicato il cd con la registrazione del concerto a Reggio Emilia “Omaggio a Demetrio Stratos 1999” mentre l’anno dopo esce il primo disco in studio “In ogni luogo, in ogni tempo” che vede la partecipazione di Francesco Di Giacomo e Rodolfo Maltese del Banco nel brano di apertura “L’infedele”. Nel 2002 esce “Un milione di voci” con la partecipazione di Mauro Pagani (PFM), Vittorio Nocenzi (Banco), Luca Sapio (Area), e di tanti altri musicisti della scena musicale italiana. La seconda pubblicazione dal vivo, questa volta in dvd, riguarda la registrazione del concerto al “Gouveia Art Rock Festival” avvenuto in Portogallo nel 2004 mentre nel 2006 esce il terzo disco “Perif3ria Del Mondo” pubblicato dalla “Electromantic Records” di Beppe Crovella (Arti & Mestieri).
Si intensificano i concerti in Italia e all’estero tra cui spiccano la partecipazione al “Prog-Rèsiste Festival” in Belgio nel 2008, e la partecipazione alla prima edizione del “Prog Exhibition” di Roma nel 2010, insieme ai musicisti più conosciuti della scena progressive internazionale tra cui Ian Anderson (Jethro Tull), John Wetton (King Crimson) e David Jackson (Van der Graaf Generator). Quest’ultima performance viene pubblicata nel cofanetto in cd e dvd “Prog Exhibition” dall’etichetta “Aereostella” di Iaia De Capitani e Franz Di Cioccio (PFM) che nel 2013 curano la produzione esecutiva del quarto disco della band “Nel regno dei ciechi”. Per l’occasione del Tour che celebra i Venti anni di attività di Periferia Del Mondo, la band sarà affiancata dal pianista e tastierista Edoardo Petretti.

TEATRO DEL GIULLAREVia Matteo Incagliati 2SALERNO (SA)
LINO CAPRA VACCINA + LEGNI & OMBRE
Per la prenotazioni on line (consigliata visti i pochi posti):
Ore 21.30 - ingresso 12€
Lino “Capra” Vaccina si affaccia al panorama musicale italiano negli anni '70 quando, ancora giovanissimo, fonda assieme a Walter Majoli, uno dei più interessanti gruppi di etnopop presenti sulla scena, gli Aktuala, realizzando con loro incisioni discografiche e concerti, partecipando alle maggiori manifestazioni nazionali ad ai festival pop dell'epoca.
Ha studiato percussioni, pianoforte, composizione, storia della musica e canto corale presso la Civica Scuola di Musica di Milano.
Inizia successivamente una lunga ed intensa collaborazione con Franco Battiato in qualita' di percussionista e coautore. Con lui tiene concerti e tournee' in Italia e all'estero, partecipando a dischi,videoclip, trasmissioni televisive e radiofoniche.
Nel 1975, con Battiato, Juru Camisasca , Mino Di Martino ed altri da' vita al gruppo TELAIO MAGNETICO , tenendo una manciata di concerti rimasti nella storia dell'avanguardia del periodo e documentati con un disco live pubblicato nel 1995 perla Musicando.
Contemporaneamente a queste esperienze ricerca e sviluppa un proprio linguaggio sonoro; come compositore realizza nel 1978 l'album ANTICO ADAGIO, proponendolo in numerosi concerti e trasmissioni radiotelevisive.
Collabora a incisioni discografiche di diversi artisti: Juri Camisasca, Alice, Giorgio Gaber.
Come percussionista suona dal 1979 al 1985 nell'orchestra del Teatro alla Scala sotto la direzione, tra gli altri, di Abbado, Osawa, Pretre.
Nergli anni '90 pubblica due album: “ L'Attesa “(1992 Lynx records) e
“ In cammino tra sette cieli” (Musicando 1994 ).
Nel 2015 esce il suo ultimo lavoro, "Arcaico Armonico", che vede un grande successo di critica da parte delle principali testate italiane.

CLUB IL GIARDINO LUGAGNANO via Cao del Prà, 82 - LUGAGNANO (VR)
METHODICA E DEUS EX MACHINA
VERONA PROGFEST
Nota: per l’ingresso è obbligatorio tesserarsi al club al costo di 10 euro; in più è previsto un contributo variabile per il concerto.
Methodica:
I Methodica sono attualmente formati da Massimo Piubelli (voce), Marco Baschera (tastiere), Marco Ciscato (chitarre), Paolo Iemmi (basso), Marco Piccoli (batteria) ed hanno esordito nel 2009 con l’album “Searching For Reflections” a cui è seguito l’EP “Light My Fire” nel 2012 che racchiude il loro personale omaggio ai Doors. Negli anni hanno già aperto i concerti di Skunk Anansie, Uriah Heep, Anathema, Pendragon, Marillion e Moongarden affermandosi come una delle nuove realtà progressive italiane più interessanti. Lo scorso 19 luglio hanno aperto il concerto dei Dream Theater al Pistoia Blues Festival. Ora escono con il loro nuovo lavoro, “The Silence of Wisdom”.
Deus ex Machina:
I Deus ex Machina nascono a Bologna nel 1985, con l’idea di creare una grande opera rock. In questo riuscirono perfettamente: per ben sei anni continuarono ad eseguirla dal vivo, senza però mai effettuarne una registrazione dal vivo. L’opera ebbe grandi consensi dalla critica e questo portò, nel 1991, alla registrazione dell’album contenente l’opera, “Gladium Caeli”, in coincidenza con un temporaneo ritorno da parte di pubblico e critica a sonorità progressive. L’album mantiene intatto il fascino dell’esecuzione dal vivo, essendo stato registrato “semi-live”. Nel frattempo vi è l’abbandono del batterista del gruppo, Marco Matteuzzi, che viene sostituito da Claudio Trotta. Così i Deus ex Machina continuano la loro carriera e, un anno dopo, esce l’album omonimo, influenzato dall’arrivo del nuovo batterista. In seguito i Deus ex Machina si dedicano all’attività concertistica, ma soprattutto all’elaborazione di un grande progetto che li ha impegnati per due anni. Nel 1994 entrano in studio di registrazione e incidono “De Republica”, album che viene considerato la bandiera del gruppo, in quanto ne esprime la maturità e dimostra le capacità musicali (arrangiamenti, ritmi e armonia) dei sei musicisti, che a questo punto si sono fatti un nome. Da questo momento l’attività concertistica diventa il loro principale scopo: per tre anni si fanno apprezzare in tutto il mondo raccogliendo buone critiche ovunque. Intanto, il 1997 registra l’avvicendamento del tastierista: Fabrizio Puglisi, musicista d’estrazione jazz, entra a far parte della formazione. Dopo questo cambiamento nel 1998 incidono “Equilibrismo da insofferenza”, un album complesso con una più marcata impronta jazz-rock, nel quale compaiono nell’organico pure dei fiati. Dopo un intenso lavoro, nel 2002, incidono “Cinque”, prima uscita per l’etichetta statunitense Cuneiform Records: si tratta di un album più tradizionalmente rock, considerato da molta critica il miglior lavoro della band. Prosegue intanto l’attività concertistica e nel 2008 esce, sempre per la Cuneiform Records il nuovo lavoro, “Imparis”, che comprende un cd di brani in studio e live e un dvd registrato dal vivo durante un concerto a Parigi. Nel 2008 il tastierista Fabrizio Puglisi ha lasciato il gruppo per dedicarsi ad altri progetti. Nel 2010 rientra il vecchio ed originale tastierista Luigi Ricciardiello, ma il gruppo subisce una battuta d’arresto dovuta a vicissitudini di carattere personale fra cui la temporanea dipartita di Alberto Piras che resta fuori dalla band per quasi tre anni. Durante il 2013 Piras torna però in forza al gruppo. Nei due anni successivi compongono e registrano brani per il nuovo album in uscita per Aprile 2016 sempre per la Cuneiform e che si intitola “Devoto”. Attualmente sono impegnati nell’attività concertistica.
Inizio concerto ore 21.30

FESTA DEL PRIMO MAGGIOpiazza MazziniCASALE MONFERRATO (AL)
PAOLO BONFANTI BAND & ALEX GARIAZZO - LA LUNGA MARCIA PER I DIRITTI CIVILI, CONCERTO MULTIMEDIALE

VILLA ROSSI5, Piazza Bernardo Poch SESTRI PONENTE (GE)
PROMENADE
La giovane band dei Promenade rappresenta in musica, attraverso liberi vettori, ciò che è il movimento, ovvero la progressione delle idee lungo percorsi sensoriali, prevedendo così l’incontro di atmosfere variopinte e suggestive. A breve è prevista l’uscita del loro primo album e questa sera presenteranno i brani.
Inizio concerto ore 16.30

TEATRO TENDA EX CAMPO ROBINSONviale StazioneFINALE EMILIA (MO)
RUNAWAY TOTEM
Dalla collaborazione della Compagnia Teatro Ribelle di Finale Emilia e il gruppo musicale trentino Runaway Totem, nasce il progetto di Poesia Sonora Multisensoriale “La Traccia”, testo del poeta e filosofo trentino Eros Olivotto. Musiche di Roberto Gottardi (Cahål de Bêtêl), Giuseppe Buttiglione (Dauno). Video di Raffaello Regoli (Re-tuz). Voci incipit Tamara Zucchi, Marzia Bagnoli. Contributo tecnico di Emanuela Artioli e Gianni Fornesi Silva.
La piéce è uno spettacolo che introduce lo spettatore in una dimensione fetale, riportandolo alla condizione pre-natale nel grembo materno. Questa posizione a ritroso offre la possibilità di poter risentire e riconoscere il battito ritmico del cuore (contrabbasso di Dauno); i suoni ovattati ed indefiniti ma riconducibili all’ambiente esterno in cui vive la madre (liuteria elettronica di Cahål de Bêtêl); i versi che descrivono la parabola della vita in cui il futuro bambino vivrà e la descrizione degli elementi naturali che permetteranno la sua vita (la voce di Re-tuz); le sibilline frasi che incideranno su ciò che darà forma e carattere alla vita (le voci di Tamara e Marzia).
Inoltre i colori dei contributi video, virati nel rosso, come se la luce trasparisse nel ventre della madre, attraverso il sangue ed il liquido che avvolge la nuova vita. Tutto questo per dare la sensazione di un viaggio ancestrale, in cui la realtà sfugge, come durante il mitico «Trip», con la consapevolezza però, di essere completamente coscienti e non a rischio della salute.
Un cammino nel tempo di 70 minuti in cui lasciarsi trasportare e volare con la fantasia.
Inizio spettacolo ore 21
Costo biglietto 10 euro

TEATRO CREBERG Via Pizzo della Presolana- BERGAMO(BG)
CALEXICO
info: 035/343251 - www.crebergteatrobergamo.it

BLUE NOTE - Via Borsieri, 37 - Q.re IsolaMILANO (MI)
TAKE 6
Ore 21.00 - Ore 23.30

MERCATO SONATO - Via Giuseppe Tartini, 3BOLOGNA (BO)
FEAT.ESSERELÀ
feat.Esserelà è un funambolico trio strumentale tastiere-chitarra-batteria, anomala line-up che risolve la questione basso alla stessa maniera di Ray Manzarek dei Doors (note basse con la mano sinistra e parte melodica, su pianoforte e suono Hammond, con la destra). Ne deriva un sound vintage dal brillantissimo interplay, sorta di Oblivion Express di Brian Auger lanciato su binari deraglianti e ipervitaminici, ricchi di cambi ritmici e soli esaltanti. Un sound eclettico che pare riecheggiare il grande epicentro rock dei ’60 e ’70, ma rivitalizzato da nuova energia e da grande freschezza intepretativa, tutt’altro che museale. I nostri eroi (bolognesi) si chiamano Renato Minguzzi (chitarra), Francesco Chiampolini (pianoforte e tastiere) e Lorenzo Muggia (batteria), non amano prendersi troppo sul serio (i titoli attestano una propensione molto divertita), ma suonano alla grande una sorta di jazz-rock-blues con rimandi classici e tinte prog-fusion e psichedeliche (con i Doors ci stanno pure certe analogie sonore). Da pochi mesi è uscito il primo album “Tuorl”. Lo scorso anno è uscito il primo album “Tuorl” e oggi si festeggia il primo anniversario.

ARTISBARVia del Belvedere 3392170578RENDINARA, MORINO (AQ)
FEDERICO POGGIPOLLINI
Federico Poggipollini, chitarrista e cantautore in tour

TEATRO METROPOLITAN - VIA SANT'EUPLIO 21CATANIA (CT)
JAMES SENESE & NAPOLI CENTRALE✺
info: 095/322323 – 316596 - www.metropolitan.catania.it


VIPER THEATREvia Pistoiese / via Lombardia- LE PIAGGE - FIRENZE(FI)
LIZZARD
info: 055/0195912 - info@viperclub.eu - www.viperclub.eu
Arriva in Italia il power trio francese LizZard, band che, con il suo sound che si muove tra King Crimson e Tool, in pochi anni ha già raggiunto un grande consenso da parte del pubblico. Da poco è uscito l’album “Majestic”.
Inizio concerto ore 21
Costo biglietto 10 euro + diritti prevendita

KESTÈlargo San Giovanni Maggiore Pignatelli 26/27NAPOLI (NA)
SLIVOVITZ
La loro musica parte dalle radici del jazz-rock e del progressive partenopeo per traghettarle verso contaminazioni nuove, etniche, mediorientali. Nati a Napoli nel 2001, sono una band tutta italiana di sette elementi. L’ultimo album s’intitola “All You Can Eat”.
Inizio concerto ore 22.00

LARGO CARDUCCIlargo Carducci 13PRATO (PO)
SYCAMORE AGE
I Sycamore Age sono una delle nuove band del panorama italiano, nata nel 2010. La formazione si destreggia tra il prog e le atmosfere psichedeliche, passando per la sperimentazione e il folk. Lo scorso anno è uscito il nuovo album “Perfect Laughter”.


Domenica 01/05

PIAZZA COMUNALEPANTIGLIATE (MI)
CORTE SCONTA MUSIC BAND
I Corte Sconta Music Band nascono nel 2012. Le influenze musicali che stanno alla base della creatività compositiva del gruppo sono innumerevoli, dal rock progressive italiano e straniero al jazz e al blues, dal rock’n’roll all’heavy metal, dalla musica classica alla fusion. Hanno all’attivo un EP, “A cry of freedom” (2014), e sono attualmente alle prese con la registrazione del loro primo album.
Inizio concerto ore 21

COOPERATIVA PORTALUPIstrada dei Ronchi 7FRAZ. SFORZESCA, VIGEVANO (PV)
IL PARADISO DEGLI ORCHI
Il Paradiso degli Orchi è una giovane band di Brescia attiva dal 2010. Il loro genere è un crossover di diverse influenze; prog rock, psichedelia, pop, indie, atmosfere cantautorali, profumi etnici, elettronica…. Hanno esordito nel 2011 con un album che porta il nome del gruppo e nel 2014 hanno cominciato a lavorare su un progetto particolare e coraggioso. Nel periodo citato la band è entrata in contatto con il musicista e produttore Fabio Zuffanti (nume tutelare del nuovo prog italiano) che, affascinato dal progetto, ha lavorato a stretto contatto con i musicisti per aiutarli a sgrossare le moltissime idee, definire le canzoni, scegliere i giusti suoni, fermare il tutto su nastro al meglio. Il risultato di tutto ciò è “Il Corponauta” (leggi la genesi dell’album).
Inizio concerto ore 22
Ingresso gratuito

FESTA DEL PRIMO MAGGIOpiazza martiriREGGIOLO (RE)
JAMES SENESE & NAPOLI CENTRALE✺
James Senese, fondatore di uno dei gruppi più originali della scena settantiana italiana, continua il suo viaggio con i Napoli Centrale, oggi formati da Fredy Malfi alla batteria e cori, Gigi De Rienzo al basso ed Ernesto Vitolo alle tastiere. Il 29 aprile è prevista l’uscita del nuovo album.

CENTRO VISITE GRADINA RISERVA NATURALE DEI LAGHI DI DOBERDÒ E PIETRAROSSAvia Vallone 32DOBERDÒ DEL LAGO (GO)
I SALICI
La band friulana de I Salici nasce nel 2009 dall’incontro di sonorità psichedeliche con la musica medioevale del 1200, musica che ancora oggi anima molti momenti delle performance live. Lo scorso anno è uscito il nuovo album “Sowing Light”.
Inizio concerto ore 18.30

CLUB IL GIARDINO LUGAGNANO via Cao del Prà, 82 - LUGAGNANO (VR)
LIZZARD + METADRIVE
Nota: per l’ingresso è obbligatorio tesserarsi al club al costo di 10 euro; in più è previsto un contributo variabile per il concerto.
Arriva in Italia il power trio francese LizZard, band che, con il suo sound che si muove tra King Crimson e Tool, in pochi anni ha già raggiunto un grande consenso da parte del pubblico. Da poco è uscito l’album “Majestic”.
Metadrive: Visioni e suoni nella notte ci hanno intercettato. Provenienza sconosciuta. Primo incontro nel 2011. Abbiamo ricevuto un segnale cifrato e lo abbiamo ricodificato secondo un linguaggio umano. Le lettere non lo esaurivano. Le note musicali si. Non sappiamo perchè. Ne è uscito un messaggio all’umanità, su un incombente futuro. Noi proveremo a diffonderlo, non sappiamo cosa accadrà.
Inizio concerto ore 21

PARCO EUROPAViale EuropaPORTO RECANATI (MC)
FOLKSTONE @ SUN FESTIVAL

TEATRO CIVICO DELLA SPEZIAPiazza Mentana 1LA SPEZIA (SP)
EZIO BOSSO - THE 12TH ROOM

CONCERTO DEL PRIMO MAGGIOParco Archeologico delle Mura GrecheTARANTO (TA)
AFTERHOURS, GHEMON, LEVANTE, LITFIBA, LNRIPLEY, BEATRICE ANTOLINI, MINISTRI, LUMINAL, TEATRO DEGLI ORRORI, NICCOLÒ FABI, ANDREA RIVERA, RENZO RUBINO, DANIELE SILVESTRI, SUBSONICA, SELTON, GIOVANNI TRUPPI, OLTRE CHE A UNA SELEZIONE DI ARTISTI LOCALI COMPOSTA DA MAMA MARJAS, ORCHESTRA MANCINA, TERRAROSS, SFK, FIDOGUIDO E FRANK BUFFOLUTO
Ormai da qualche anno è “l'altro Primo Maggio”, altro rispetto a quello ufficiale di Roma, che va in tv. L'evento, completamente autofinanziato e creato dal Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti, con la direzione artistica di Michele Riondino, Roy Paci e Diodato, sarà presentato da Valentina Petrini, Valentina Correani e Andrea Rivera.

CONCERTO PRIMO MAGGIO 2016Piazza San GiovanniROMA (RM)
SKUNK ANANSIE, MARLENE KUNTZ, MAX GAZZÉ, VINICIO CAPOSSELA COI CALEXICO, TIROMANCINO, SALMO E DUBIOZA KOLELTIV, FABRIZIO MORO, GIANLUCA GRIGNANI, COEZ, BUGO, TULLIO DE PISCOPO, GARY DOURDAN CON NINA ZILLI, NADA, PERTURBAZIONE CON ANDREA MIRÒ, RAIZ CON FAUSTO MESOLELLA, BANDABARDÒ, AMBROGIO SPARAGNA, MAU MAU, PEPPE BARRA, REZOPHONIC, MODENA CITY RAMBLERS COI FANFARA DI TIRANA, EUGENIO BENNATO, ORCHESTRA OPERAIA PER REMO REMOTTI, MALDESTRO, THEGIORNALISTI, ENZO AVITABILE, TONY CANTO, MIELE, IL PARTO DELLE NUVOLE PESANTI, LA MED FREE ORKESTRA CON ROBERTO ANGELINI E MATTEO GABBIANELLI DEI KUTSO

LOCALITÀ VARIETutta Italia
CONCERTI DEL PRIMO MAGGIO
Anche quest'anno Primo Maggio fa rima con musica e i concerti in piazza si moltiplicano in tutta Italia, ho segnalato i due più noti perché tutti è impossibile. Tenete d'occhio manifesti in giro e stampa locale per non perderveli.


Lunedì 02/05

RAVENNA JAZZ 43A EDIZIONEPiazza del PopoloRAVENNA (RA)
PAOLO FRESU, AMBROGIO SPARAGNA
info: Jazz Network, tel. 0544 405666, fax 0544 405656
ravenna jazz 43a Edizione, 2-14 Maggio 2016
ore 21:00
"Pazzi di Jazz" Young Project
ORCHESTRA DEI GIOVANI, ORCHESTRA DI PERCUSSIONI, CORO SWING KIDS & CORO TEEN VOICES
250 giovanissimi diretti da Tommaso Vittorini, Ambrogio Sparagna & Alien Dee
special guests PAOLO FRESU, AMBROGIO SPARAGNA & ALIEN DEE
"Blue Skies"
Omaggio a Ella Fitzgerald nel ventennale della scomparsa


Dal02/05 al 02/06

BREAK IN JAZZPIAZZA MERCANTIMILANO (MI)
BREAK IN JAZZ 2016 • XX EDIZIONE
Info: 02/54050100 - www.scuolecivichemilano.it
RIPARTE BREAK IN JAZZ
Vent’anni di musica in piazza, vent’anni di eccellenza didattica
 dal 2 maggio al 2 giugno 2016 ogni lunedì, mercoledì, venerdì con gran finale giovedì 2 giugno in piazza Mercanti a Milano dalle ore 13 alle 14 - ingresso libero
Manifestazione organizzata dall’Associazione culturale Musica Oggi con studenti e docenti dei Civici Corsi di Jazz della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado.
Per il programma controllare sul sito.

Nessun commento:

Posta un commento