www.mat2020.com

www.mat2020.com
Cliccare sull’immagine per accedere a MAT2020

mercoledì 11 maggio 2016

TOUR DATES 11 – 16 MAGGIO 2016, di Zia Ross

TOUR DATES 11 – 16 MAGGIO 2016



Mercoledì 11/05

TEATRO DUSE – VIA CARTOLERIE 42 – BOLOGNA (BO)
GLENN MILLER ORCHESTRA
info: 051/226606 – 231836 – www.teatrodusebologna.it– info@teatrodusebologna.it
Nessun'altra musica riesce ad evocare con poche note le atmosfere in biancoenero degli anni '40, brani come In the Mood e Moonlight Serenade hanno accompagnato i nonni e i genitori di molti di noi attraverso il dopoguerra, fatto di macerie e cappotti rivoltati ma anche di balere improvvisate nei cortili dove la musica era quella di una radio.
SONO PASSATI SETTANT'ANNI MA LO SWING È ANCORA FRESCO COME ALLORA.

TPO – via Casarini 17/5 – BOLOGNA (BO)
MOTORPSYCHO
info: 051 528 5884 – tpo@mail.com
Il trio norvegese più eclettico, psichedelico e geniale degli ultimi venti anni, torna in Italia. A febbraio è uscito il nuovo album “Here Be Monsters”.
Inizio concerto ore 21
Costo biglietto 18 euro in prevendita

ASSOCIAZIONE SHERWOOD – Via Teramo 13 – MILANO (MI)
MUSICA COME ESPERIENZA
TRE LEZIONI DI PATRIZIO FARISELLI
E' NECESSARIO PRENOTARE 333 1392420
Mercoledì 11 maggio alle ore 18:00
La musica come esperienza: creazione e condivisione
Tre lezioni di Patrizio Fariselli
aperte a tutti, musicisti e non
Prezzi popolari
Mercoledì 11 maggio, h. 18
La fisica del suono, l’orecchio e l’origine della musica.
La dimensione sociale della musica.
Mercoledì 18 maggio, h. 18
Improvvisazione e composizione. Ricerca e sperimentazione.
Mercoledì 25 maggio, h. 18
Musica e stati di coscienza non ordinaria. Ciclicità e trance.
Associazione SHERWOOD Via Teramo 13 Milano
Informazioni e prenotazioni 333 1392420
Un incontro 15 Euro
Tre incontri 30 Euro


11 e 12 maggio

RAINDOGS HOUSE – OFFICINE SOLIMANO – Piazza Pippo Rebagliati – Savona(SV)
THE SUN RA ARKESTRA UNDER THE DIRECTION OF MARSHALL ALLEN
Sun Ra Arkestra. La più entusiasmante big band di tutti i tempi, fondata da Sun Ra negli anni 50 e oggi diretta magistralmente dal suo storico braccio destro, Marshall Allen ( 1924 ) che si unì all’ Arkestra nel 1958. Sarà un viaggio sensazionale, dallo swing più classico all’ avanguardia più estrema. Ogni performance live della Sun Ra Arkestra è un avvenimento musicale indimenticabile, unico e irripetibile, una vera esperienza sonora e visiva.
Sun Ra, Compositore, pianista, direttore d’ orchestra, filosofo, poeta e come egli stesso si proclamò, extraterrestre proveniente da Saturno. Sun Ra ha diretto la sua ” Intergalactic Arkestra ” spaziando dal Boogie-Woogie allo Swing, dal Be-Bop al Free Jazz, dalla Fusion all’ Avanguardia Elettronica e New Age fino alla sua morte nel 1993.


Giovedì 12/05

SEXTO VINTAGE – piazza castello – SESTO AL REGHENA (PN)
TONY HADLEY BAND (EX SPANDAU BALLET)

FESTA DELL'EUROPA 2016 – piazza mazzini – MACERATA (MC)
QUINTORIGO
Quintorigo Experience (omaggio a Jimi Hendrix)
ore 22.00 PIAZZA MAZZINI (in caso di pioggia si farà al Teatro Lauro Rossi)

CINEMA LUMIÈRE – Via Alcide de Gasperi – ISERNIA (IS)
GIANNI NOCENZI – PIANO CONCERTO
info: 0865 451696 – www.cinemaisernia.it
Gli amici del Rotary Club di Isernia, per festeggiare i 60 anni della loro nascita, hanno pensato bene di organizzare un concerto "di classe", invitando un musicista di rara bellezza e intensità...
ore 19.00
Non c'è bisogno di presentazione, uno dei rari concerti di Gianni Nocenzi... il Rotary club, è un'associazione privata, ma il concerto è ad entrata libera, fino esaurimento posti.

BARRIO'S CAFÈ – piazzale Donne Partigiane (Barona) – MILANO (MI)
MILORAD GD
info: 393 914 9070 – artibarrios@gmail.com
H 23.00
Guitar: Marcello Finardi
Chorus: Giulia Passamonti
H 22.00
Live Performance TAMBOURINES AND ELEPHANTS | Cover Rock Band

BLACK LION PUB – Largo Gili 1 – MIAGLIANO (BI)
LAVATRICI ROSSE
info: 015 247 6134
Il progetto "Lavatrici Rosse", formato da Riccardo Ruggeri, voce ed elettronica, e Andrea Beccaro, batteria e elettronica, è nato 10 anni fa e sin da subito si è votato alla ricerca nell’ambito dell’elettronica, della vocalità e delle percussioni. La musica spazia dalla tradizionale, al rock, dalla contemporanea, all’elettronica, con riferimenti ad artisti quali James Blake, Mark Guiliana, Bobby McFerrin, Mike Patton.
Le Lavatrici rosse hanno un disco pubblicato all’attivo ed ottenuto nel tempo alcuni importanti riconoscimenti, tra i quali: Premio percfest 2002, biennale Napoli 2005, premio Demetrio stratos 2006. Di rilievo le partecipazioni a: Aosta Classica, Balla coi cinghiali, Jazz al Leu.


Venerdì 13/05

LUPO BAR 2.0 – Via vigna vecchia – CORTEOLONA (PV)
ANDREA VERCESI "SOLOACUSTICO"
info: 348 823 6066
Se volete divertirvi ad ascoltare più di 50 anni di musica internazionale ed italiana rock/blues/pop suonata rigorosamente LIVE e rigorosamente in ACUSTICO (Voce e chitarra) Andrea Vercesi (dopo il recente appuntamento al Lupo Bar di Zerbo) arriva venerdì 13 Maggio al Lupo Bar 2.0 di Corteolona (PV) alle ore 21.30 circa.

SANTOMATO LIVE – Via Montalese, 25/A – PISTOIA (PT)
DEEP PURPLE NIGHT ROBERTO TIRANTI & RANFA BAND
OPEN ACT THE NION
info: 333 4657051 / 0573 479957 – http://www.santomatolive.it/

LA PAGODA – Via 15 Febbraio 20 – FOLLO (SP)
UT NEW TROLLS
Questa sera gli UT New Trolls, capitanati da Gianni Belleno e Maurizio Salvi, presentano live il nuovo album di inediti “è”, uscito per l’etichetta Ma.Ra.Cash.

SKETCH CAFFUMETTERIA – Via Felice Paradiso, 58 – ACIREALE (CT)
MECHANICAL BUTTERFLY
Il progetto Mechanical Butterfly nasce nel 2006 e, dopo vari cambi di formazione e 2 EP, nel 2014 ha pubblicato il primo album “The Irresistible Gravity”.

TEATRO DEL BORGO – Via di S. Bartolo a Cintoia – FIRENZE (FI)
SPETTRI
Nati nel 1964 e “messi in stand by” negli anni ‘70, i fiorentini Spettri, tornano sulle scene nel 2011. Quest’anno è uscito “2973- MMCMLXXIII La nemica dei ricordi” per Black Widow Records.
Inizio concerto ore 22
Costo biglietto con tessera ACSI 5 euro

BLUE ROSE SALOON – Via C. Romani 1 – BRESSO (MI)
VIII STRADA E UBI MAIOR
info: 333 414 5072
Dopo sette anni dall’uscita de “La Leggenda della Grande Porta”, gli VIII Strada ritornano con un nuovo sorprendente album: nove brani che, seppur differenti tra loro per colore, ritmo, melodia, compongono tutti insieme l’opera rock dall’intrigante titolo “Babylon” (leggi la genesi dell’album).
Gli Ubi Maior nascono a Milano nel 1998; in breve tempo, il quintetto trova il proprio sound, un originale fusione tra suggestioni rock-sinfoniche e sanguigno hard rock. Nel 2005 viene pubblicato il CD d’esordio “Nostos” con distribuzione BTF. Il disco ottiene ottime recensioni dalla critica specializzata, e per diversi mesi risulta uno dei dischi più venduti del nuovo progressive italiano. Nel giugno del 2009 esce il loro attesissimo secondo album “Senza Tempo”, album molto apprezzato dalla critica specializzata. Dopo l’uscita del loro secondo cd, il chitarrista Stefano Mancarella lascia la band. Nel luglio del 2011 la chitarrista Marcella Arganese entra a far parte della band e, dopo alcuni concerti, iniziano nel 2012 le prime session di composizione che porteranno all’incisione nel 2014 del terzo album “Incanti bio meccanici”, che vede la luce il 12 febbraio del 2015.
Inizio concerto ore 22
Costo biglietto 5 euro + tessera 2 euro

MAN CAVE CAFÈ – Via Torrione, 5 – JESI ( AN)
CLEPSYDRA
info: 334 220 4120
Parte il tour 2016 della band psychedelic-space-progressive rock abruzzese dei Clepsydra che ha da poco pubblicato il nuovo album “Tropicarium”.

DRAGON'S PUB – Via Piemonte, 2 – CREVACUORE (BI)
MIRRORMAZE
info: 015 768 0046 – www.dragonpub.it
Band prog metal italiana nata nel 2008, i Mirrormaze hanno all’attivo un disco uscito nel 2012 (Walkabout) e un EP omonimo uscito nel 2009. Al momento sono alle prese con la realizzazione del nuovo album.

MORGANA MUSIC CLUB – Via Umberto I, 8, – BENEVENTO (BN)
EVELINE’S DUST
info: 0824 28209 – www.morganazone.it
Gli Eveline’s Dust sono Nicola Pedreschi (tastiere e voce), Lorenzo Gherarducci (chitarre), Angelo Carmignani (batteria) e Marco Carloni (basso). Band ispirata al Progressive Rock classico anni ‘70 italiano ed inglese (dai Perigeo ai King Crimson, dal Banco ai Genesis), e moderno: Steven Wilson su tutti.
Nel Gennaio 2013 è uscito il primo disco “Time changes” , mentre questa sera presentano il nuovo album “The Painkeeper”.

LIO BAR – via Togni 43 – BRESCIA (BS)
LA BATTERIA
ROADTOMZOO
Uniti dal comune amore per le colonne sonore e le sonorizzazioni italiane degli anni ’60 e ’70, i quattro componenti de La Batteria sono veterani della scena musicale romana più trasversale, con esperienze che vanno dal post-rock progressivo (Fonderia), al pop (Otto Ohm, Angela Baraldi), al jazz sperimentale (I.H.C.), al hip hop (La Comitiva, Colle Der Fomento) fino alla world music (Orchestra di Piazza Vittorio).
La band propone brani originali ispirati a quel suono e a quella scrittura così particolare che dominava la musica per immagini nel nostro paese negli anni che vanno dal 1968 al 1980, periodo caratterizzato dalla creatività e vocazione sperimentale di compositori come Ennio Morricone, Stelvio Cipriani, Alessandro Alessandroni, Bruno Nicolai e di gruppi come i Goblin e I Marc 4.
L’ultimo lavoro, in uscita il 13 maggio, è “Tossico Amore”, reinterpretazione della colonna sonora composta dal maestro Detto Mariano per il film “Amore Tossico” di Claudio Caligari.
Inizio concerto ore 22
Ingresso gratuito

LEONCAVALLO – VIA WATTEAU 7 – MILANO (MI)
99 POSSE

TEATRO COMUNALE GIUSEPPE VERDI – Viale Martelli, 2 – PORDENONE (PN)
JAVIER GIROTTO, AIRES TANGO
info: 0434/247624 – 0434/247610 – www.comunalegiuseppeverdi.it

CONSERVATORIO CARLO GESUALDO – Via F. Tammone, 1 – VENOSA (PZ)
THE BEATBOX
info: 0971 46056
I “finti” Beatles più veri che ci siano in Italia, detto così suona un po' strano ma è la Beatles tribute band italiana che gira il mondo portando sul palco un vero concerto dei Fab Four. O quasi.

LATTERIA MOLLOY – Via Marziale Ducos 2/B – BRESCIA (BS)
THE DANDY WARHOLS

CLUB IL GIARDINO LUGAGNANO – via Cao del Prà, 82 – LUGAGNANO(VR)
RØSENKREÜTZ E PERFECT PAIR
VERONA PROGFEST
Tornano dopo un anno i Røsenkreütz per riproporre l’acclamato Back to the Stars e per un anteprima del nuovo disco che sta nascendo in studio. I Perfect Pair con l’arrivo di Franco Zampieri ci faranno fare un viagggio nel prog.
Røsenkreütz:
Fabio Serra: chitarra, tastiere, basso, voce
Massimo Piubelli: voce
Gianni Sabbioni: basso
Gianni Brunelli: batteria
Røsenkreütz nasce come progetto solista di Fabio Serra e prende forma nel corso di un lungo periodo coinvolgendo alcuni amici per andare a formare poi quella che è la line-up attuale. Røsenkreütz è una project band di neo progressive che propone un sound crossover tra il prog classico settantiano di derivazione britannica unito a contaminazioni moderne.” Back to the stars” è l‘album di esordio, dalla lunga gestazione, che racchiude sette storie musicali di grande tensione emotiva e impatto sonoro che creano un ponte virtuale tra il decennio dorato del prog e il mondo attuale.
Perfect Pair:
Quartetto di recente formazione, composto da musicisti con background molto diversi: jazz, prog rock, metal e musica etnica.
Guillermo Gonzales: voci, elettronica
Sbibu: batteria a terra
David Cremoni: chitarre
Franco Zampieri: voce e piano
La band ripercorre la storia del prog rock – e non solo – attraverso medley e versioni originali di grandi brani della storia del rock. Il gruppo ha un set di due ore, dove vengono alternati cover riarrangiate in modo originale, ampi spazi di improvvisazione e brani originali di David Cremoni. In particolare, la scaletta “classica” prevede:
– 2 medley dei King Crimson
– medley ELP
– medley Jethro Tull
– pezzi di: Led Zeppelin, Pink Floyd, Gentle Giant, ma anche Dream Theater e Soundgarden, e “classici” come Over the Rainbow
Inizio concerto ore 21.30
Nota: per l’ingresso è obbligatorio tesserarsi al club al costo di 10 euro; in più è previsto un contributo variabile per il concerto. Per tutti i dettagli contattare il Club Il Giardino


13 e 14 maggio

TEATRO DELLA COOPERATIVA – Via Hermada, 8 – MILANO (MI)
MASSIMO PRIVIERO

BLUE NOTE – Via Borsieri, 37 – Q.re Isola – MILANO (MI)
THE THREE LADIES OF BLUES
Ore 21.00


Sabato 14/05

GIPSOTECA VITALI – Via Santa Liberata 11 – CENTO (FE)
RUNAWAY TOTEM
Dalla collaborazione della Compagnia Teatro Ribelle di Finale Emilia e il gruppo musicale trentino Runaway Totem, nasce il progetto di Poesia Sonora Multisensoriale “La Traccia”, testo del poeta e filosofo trentino Eros Olivotto. Musiche di Roberto Gottardi (Cahål de Bêtêl), Giuseppe Buttiglione (Dauno). Video di Raffaello Regoli (Re-tuz). Voci incipit Tamara Zucchi, Marzia Bagnoli. Contributo tecnico di Emanuela Artioli e Gianni Fornesi Silva.
La piéce è uno spettacolo che introduce lo spettatore in una dimensione fetale, riportandolo alla condizione pre-natale nel grembo materno. Questa posizione a ritroso offre la possibilità di poter risentire e riconoscere il battito ritmico del cuore (contrabbasso di Dauno); i suoni ovattati ed indefiniti ma riconducibili all’ambiente esterno in cui vive la madre (liuteria elettronica di Cahål de Bêtêl); i versi che descrivono la parabola della vita in cui il futuro bambino vivrà e la descrizione degli elementi naturali che permetteranno la sua vita (la voce di Re-tuz); le sibilline frasi che incideranno su ciò che darà forma e carattere alla vita (le voci di Tamara e Marzia).
Inoltre i colori dei contributi video, virati nel rosso, come se la luce trasparisse nel ventre della madre, attraverso il sangue ed il liquido che avvolge la nuova vita. Tutto questo per dare la sensazione di un viaggio ancestrale, in cui la realtà sfugge, come durante il mitico «Trip», con la consapevolezza però, di essere completamente coscienti e non a rischio della salute.
Un cammino nel tempo di 70 minuti in cui lasciarsi trasportare e volare con la fantasia.
Inizio spettacolo ore 21
Ingresso gratuito

SCUGNIZZO LIBERATO – CENTRO CULTURALE – Salita Pontecorvo, 44 – NAPOLI (NA)
SLIVOVITZ
La loro musica parte dalle radici del jazz-rock e del progressive partenopeo per traghettarle verso contaminazioni nuove, etniche, mediorientali. Nati a Napoli nel 2001, sono una band tutta italiana di sette elementi. L’ultimo album s’intitola “All You Can Eat”.

CLUB IL GIARDINO LUGAGNANO – via Cao del Prà, 82 – LUGAGNANO(VR)
ALEX CARPANI BAND + CLEPSYDRA
VERONA PROG FEST 2016
Nota: per l’ingresso è obbligatorio tesserarsi al club al costo di 10 euro; in più è previsto un contributo variabile per il concerto. Per tutti i dettagli contattare il Club Il Giardino
La ACB è una band italiana di rock progressivo nata a fine 2006 allo scopo di eseguire dal vivo la musica di Alex Carpani e che, ad oggi, ha fatto oltre 100 concerti in 20 Paesi di 3 continenti (Europa, America, Asia) suonando nei più importanti festival di rock progressivo del mondo e nei più prestigiosi rock club europei. La band ha collezionato negli anni anche numerose collaborazioni con artisti del calibro di David Jackson (Van der Graaf Generator), David Cross (King Crimson), Bernardo Lanzetti (PFM), Aldo Tagliapietra (Le Orme), Lino Vairetti (Osanna), Paul Whitehead (autore degli artwork di Genesis e Le Orme tra gli altri), Gigi Cavalli Cocchi (Ligabue, C.S.I., Mangala Vallis). Alex Carpani ha all’attivo 3 album di progressive rock pubblicati in tutto il mondo: “4 Destinies” – uscito il 31 marzo 2014 per l’etichetta inglese Festival Music, nel quale ha suonato come ospite David Jackson; “The Sanctuary” – del 2010, con artwork di Paul Whitehead, pubblicato dall’italiana Ma.Ra.Cash Records; “Waterline” – del 2007, con artwork di Paul Whitehead, uscito nel 2007 per l’etichetta americana CypherArts e nel quale ha cantato Aldo Tagliapietra. Il 4 marzo 2016, anno che segnerà il decennale dell’ACB, è uscito il nuovo album “So Close. So Far.”, una vera e propria svolta nella discografia di Carpani a livello di scrittura, arrangiamenti,sonorità, interpretazione vocale e produzione artistica.
A condividere il palco ci sarà la band psychedelic-space-progressive rock abruzzese dei Clepsydra che ha da poco pubblicato il nuovo album “Tropicarium”.
Inizio concerto ore 21.30

BLACK CAT PUB – Via Saragozza 83/D – BOLOGNA (BO)
FEAT.ESSERELÀ
feat.Esserelà è un funambolico trio strumentale tastiere-chitarra-batteria, anomala line-up che risolve la questione basso alla stessa maniera di Ray Manzarek dei Doors (note basse con la mano sinistra e parte melodica, su pianoforte e suono Hammond, con la destra). Ne deriva un sound vintage dal brillantissimo interplay, sorta di Oblivion Express di Brian Auger lanciato su binari deraglianti e ipervitaminici, ricchi di cambi ritmici e soli esaltanti. Un sound eclettico che pare riecheggiare il grande epicentro rock dei ’60 e ’70, ma rivitalizzato da nuova energia e da grande freschezza intepretativa, tutt’altro che museale. I nostri eroi (bolognesi) si chiamano Renato Minguzzi (chitarra), Francesco Chiampolini (pianoforte e tastiere) e Lorenzo Muggia (batteria), non amano prendersi troppo sul serio (i titoli attestano una propensione molto divertita), ma suonano alla grande una sorta di jazz-rock-blues con rimandi classici e tinte prog-fusion e psichedeliche (con i Doors ci stanno pure certe analogie sonore). Lo scorso anno è uscito il primo album “Tuorl”.

SUMMER CROCK FEST – SAN MARTINO DI LUPARI (PD)
FOLKSTONE

CLUB PARTENOPEO – via Coroglio 144 – NAPOLI (NA)
JAMES SENESE & NAPOLI CENTRALE
James Senese, fondatore di uno dei gruppi più originali della scena settantiana italiana, continua il suo viaggio con i Napoli Centrale, oggi formati da Fredy Malfi alla batteria e cori, Gigi De Rienzo al basso ed Ernesto Vitolo alle tastiere. Il 29 aprile è prevista l’uscita del nuovo album “’O Sanghe”. Franco Del Prete, lo storico batterista di Napoli Centrale, che ha collaborato ad alcuni dei testi del disco e ha partecipato in alcune delle tracce, sarà anche presente come guest durante il tour.
Inizio concerto ore 21
Costo biglietto 10 euro

BAUM – BOLOGNINA ARTI URBANE IN MOVIMENTO – Tettoie Nervi, via Fioravanti, 20 – Q.re Bolognina – BOLOGNA (BO)
LA BATTERIA
Uniti dal comune amore per le colonne sonore e le sonorizzazioni italiane degli anni ’60 e ’70, i quattro componenti de La Batteria sono veterani della scena musicale romana più trasversale, con esperienze che vanno dal post-rock progressivo (Fonderia), al pop (Otto Ohm, Angela Baraldi), al jazz sperimentale (I.H.C.), al hip hop (La Comitiva, Colle Der Fomento) fino alla world music (Orchestra di Piazza Vittorio).
La band propone brani originali ispirati a quel suono e a quella scrittura così particolare che dominava la musica per immagini nel nostro paese negli anni che vanno dal 1968 al 1980, periodo caratterizzato dalla creatività e vocazione sperimentale di compositori come Ennio Morricone, Stelvio Cipriani, Alessandro Alessandroni, Bruno Nicolai e di gruppi come i Goblin e I Marc 4.
L’ultimo lavoro, in uscita il 13 maggio, è “Tossico Amore”, reinterpretazione della colonna sonora composta dal maestro Detto Mariano per il film “Amore Tossico” di Claudio Caligari.

LOBO LOCO – via Borgo di Sotto 7 – FERRARA (FE)
LIQUID SHADES
Il progetto Liquid Shades nasce nel 2007 e si ispira al progressive rock anni ’70 cercando di ampliare sempre di più le sue sonorità, senza porsi barriere musicali e creative. Il 30 marzo 2014 è uscito “EP 2014” mentre questa sera presentano i brani del nuovo album in uscita a breve.
Inizio concerto ore 22

PIAZZA – TISSI (SS)
MODENA CITY RAMBLERS

TEATRO OLIMPICO – CONTRÀ SAN PIETRO 67 – VICENZA (VI)
ENRICO RAVA, FRANCESCO DIODATI YELLOW SQUEED, FREDERIC RZEWSKI
VICENZA JAZZ NEW CONVERSATIONS
info: 347/4925005 – www.olimpico.vicenza.it
VICENZA JAZZ NEW CONVERSATIONS XXI EDIZIONE
6-14 MAGGIO 2016
"DI NUOVO IN VIAGGIO VERSO LA LIBERTÀ", HTTP://WWW.VICENZAJAZZ.ORG – VICENZAJAZZ@TCVI.IT – 0444 324442

TEATRO COMUNALE – CORSO GIOVECCA – FERRARA (FE)
STEFANO BOLLANI
PIANO SOLO
info: 0532/202675 – www.teatrocomunaleferrara.it

CASINO' DI CAMPIONE D'ITALIA – PIAZZALE MILANO 1 – CAMPIONE D'ITALIA (CO)
THE BEATBOX
I “finti” Beatles più veri che ci siano in Italia, detto così suona un po' strano ma è la Beatles tribute band italiana che gira il mondo portando sul palco un vero concerto dei Fab Four. O quasi.

BRONSON – VIA CELLA, 50 – MADONNA DELL'ALBERO (RA)
THE DANDY WARHOLS

TEATRO EUROPA – via Giovanni XXIII 32 – APRILIA (LT)
RANESTRANE”RANESTRANE SPECIAL EDITION”
RanestRane saranno ospiti della manifestazione “Cover U”, organizzata dall’Associazione Culturale “Inversione a U”, nella splendida cornice del Teatro Europa di Aprilia (LT).
Reduci dal Tour Europeo 2015 per la presentazione del nuovo concept album “A Space Odyssey – Part Two – H.A.L.”, il secondo di una trilogia dedicata al capolavoro di S. Kubrick, RanestRane eseguiranno parte del nuovo album e una selezione di brani delle loro precedenti opere, tutte ispirate da film d’autore.
Inizio concerto ore 21
Costo biglietto 10 euro

ARCI TAMBOURINE – via Carlo Tenca 16 – SEREGNO (MB)
SIVERAL
I Siveral sono una band prog alternative rock con un misto di sonorità moderne e potenti paragonabili a Band quali 30 seconds to mars, Nine inch nails, Tool, Karnivool, Porcupine Tree. La musica dei Siveral guarda in avanti, soluzioni sonore nuove e moderne di sicuro impatto energetico-emotivo.
Inizio concerto ore 21.30
Costo biglietto 4 euro con tessera ARCI


14 e 15 maggio

TEATRO PRIMO – Via delle Filande 29 – VILLA SAN GIOVANNI (RC)
PAOLO TOFANI, PEPPE COSTA – YOSONU
info: www.teatroprimo.it– 347 697 3297
PAOLO TOFANI, chitarrista degli AREA, sarà in Calabria accompagnato da YOSONU il 14 e 15 Maggio 2016.
Un doppio spettacolo da non perdere per gli amanti della sperimentazione, della ricerca musicale e degli Area.
La location sarà il Teatro Primo di Villa S.Giovanni (RC).
Prezzo 12 € – POSTI LIMITATI
PRENOTAZIONE / PREVENDITA CONSIGLIATA
Prevendite:
A.P.S. Muway info@muway.org
A Villa S.Giovanni c/o Caffè Garibaldi
A Catania We Rock eventi
Partner Ufficiale info@epistheme.it


14 maggio – 4 giugno

DIVERSE LOCALITÀ – FASANO (BR)
FASANO JAZZ 2016 – XIX EDIZIONE
info: Domenico De Mola
Responsabile Ufficio Attività Culturali – Direzione Servizi Generali
Comune di Fasano
Tel. 080.4394180
Tel. 080.4394204
Fasano Jazz:
Synpress44 Ufficio Stampa:
Il Comune di Fasano (BR) Assessorato alle Attività Culturali è orgoglioso di presentare:
FASANO JAZZ 2016 – XIX EDIZIONE
Fasano (BR)
14 maggio – 4 giugno 2016
Fasano Jazz 2016 festeggia diciannove anni di vita! L’attesissimo cartellone della nuova edizione della rassegna, dopo il successo del 2015 con Caravan, Quintorigo e Boris Savoldelli, è come sempre pieno di iniziative con due presentazioni di libri e quattro concerti tra jazz, rock, progressive e musica colta. Domenico De Mola (Responsabile Ufficio Attività Culturali – Direzione Servizi Generali Comune di Fasano) ha confermato la combinazione vincente: grandi nomi stranieri e musica italiana dal respiro internazionale, prezzi popolari, accoglienza e ospitalità nella cittadella del jazz pugliese. Anche quest’anno sarà possibile seguire il festival dalla App per Android ‘FasanoJazz’: un’applicazione gratuita, a cura degli studenti dell’IISS Salvemini di Fasano e reperibile su Play Store di Google.
Si parte sabato 14 maggio con una serata speciale dedicata a Robert Wyatt, con un concerto unico nel suo genere, quello di John Greaves, che presenta a Fasano il suo Confidential per pianoforte e voce, come testimoniato nei suoi ultimi album Verlaine e nel recente – tutto italiano – Piacenza. Definito dallo stesso Wyatt come il suo erede artistico, John Greaves è una delle figure cardine della musica di Canterbury, la città inglese con la quale Fasano ha stretto un longevo e importante gemellaggio artistico: ha militato infatti con Henry Cow, National Health, Soft Heap, Peter Blegvad, Pip Pyle, lo stesso Wyatt e molti nomi del rock d’avanguardia europeo. Prima del suo concerto, il giornalista Donato Zoppo presenterà Different Every Time (Giunti), il libro di Marcus O’ Dair dedicato a Robert Wyatt, con la partecipazione speciale di Alessandro Achilli, firma storica del giornalismo nostrano nonchè curatore dell’edizione italiana.
Sabato 28 maggio un concerto incentrato sul grande rock italiano e sul cinema horror con uno dei gruppi nostrani più amati al mondo: Goblin Rebirth! Tutti conoscono le colonne sonore dei più importanti film di Dario Argento, da Profondo Rosso a Non ho sonno, passando per Suspiria e Tenebre, ma nel concerto dei Goblin Rebirth – che si avvale anche di un’interazione con i video a cura del vj Diego Glickman – il focus è sull’esperienza progressive-rock della band romana, con classici anni ’70 ma anche pezzi meno noti del periodo successivo. Nati nel 2010, caratterizzati da un forte taglio rock e da un organico di eccellenti musicisti, Agostino Marangolo e Fabio Pignatelli tornano a Fasano dopo 41 anni: nel 1975 i Goblin si esibirono insieme a Riccardo Cocciante, al Fasano Jazz 2016 porteranno i pezzi del loro album Goblin Rebirth (2015) e lo spettacolo immortalato nel recentissimo DVD Alive.
Il jazz nell’accezione più “tradizionale”, con un occhio alla scena pugliese sempre ricchissima di talenti e proposte, sarà il protagonista della terza serata: mercoledì 1 giugno arriva a Fasano Francesco Angiuli, giovane ma esperto contrabbassista di Monopoli, attivissimo da qualche anno in Italia e all’estero tra collaborazioni, insegnamento, album e concerti. Il quartetto di Angiuli – con Roberto Tarenzi e Nicola Angelucci – annovera anche uno special guest: il sassofonista Rosario Giuliani, uno dei jazzisti italiani più seguiti e stimati all’estero.
Ultima serata all’insegna di un’originale rilettura del classic rock. Sabato 4 giugno, dopo un’anteprima tutta Genesis con la presentazione dei nuovi libri di Donato Zoppo (La Filosofia dei Genesis – Mimesis ed.) e Mario Giammetti (Peter Gabriel Not One Of Us – Segno ed.), Fasano Jazz presenta uno spettacolo speciale in esclusiva per il festival:Bernardo Lanzetti con la ICOM Orchestra diretta dal M. Palmitessa, un organico di ventisei elementi con la partecipazione straordinaria dell’inconfondibile ex cantante di PFM e Acqua Fragile. The orchestral journey into progressive rock and beyond è la rivisitazione per orchestra, band e voce di classici di Led Zeppelin, King Crimson, Van Der Graaf Generator, Genesis, Emerson Lake e Palmer, Procol Harum, PFM, Orme, Baricentro e Acqua Fragile.
Programma:
Sabato 14 maggio 2016
ore 21.00
TEATRO COMUNALE SOCIALE – Via Nazionale dei Trulli – Fasano
TO ROBERT WYATT WITH LOVE”
Presentazione “Different Every Time” di Marcus O’Dair (Giunti)
incontro con Alessandro Achilli (curatore della edizione italiana),
modera Donato Zoppo
concerto di JOHN GREAVES: “CONFIDENTIAL”
(pianoforte e voce)
Ingresso 5 euro
Sabato 28 maggio 2016
ore 21.00
TEATRO KENNEDY – Via Pepe – Fasano
GOBLIN REBIRTH – “SOUNDS + VISIONS AND IMAGINATIVE”
Fabio Pignatelli basso elettrico
Giacomo Anselmi chitarra
Aidan Zammit tastiere
Danilo Cherni tastiere
Agostino Marangolo batteria
Diego Glikman Vj
ingresso 10 euro
Mercoledì 1 giugno 2016
ore 21.00
TEATRO COMUNALE “SOCIALE” – Via Nazionale dei Trulli – Fasano
FRANCESCO ANGIULI QUARTET
FEAT. ROBERTO TARENZI & NICOLA ANGELUCCI
special guest Rosario Giuliani
Rosario Giuliani sassofono
Roberto Tarenzi pianoforte
Francesco Angiuli contrabbasso
Nicola Angelucci batteria
ingresso 5 euro
Sabato 4 giugno 2016
TEATRO KENNEDY – Via Pepe – Fasano
ore 20.00
Presentazione libri
(ingresso libero):
LA FILOSOFIA DEI GENESIS – Voci e Maschere del Teatro Rock” (Mimesis) e
PETER GABRIEL – NOT ONE OF US” (Segno)
incontro con gli autori Donato Zoppo e Mario Giammetti
a cura de “Il Presidio del Libro – Fasano”,
con la partecipazione di Annamaria Toma
ore 21.00
concerto:
THE ORCHESTRAL JOURNEY INTO PROGRESSIVE ROCK AND BEYOND”
ICOM ORCHESTRA DIREZIONE M° MARTINO PALMITESSA
FEAT. BERNARDO LANZETTI – VOCE SOLISTA
ingresso 5 euro


Domenica 15/05

STAZIONE LEOPOLDA – VIA F.LLI ROSSELLI, PORTA AL PRATO – FIRENZE (FI)
VIEUX FARKA TOURE'
FABBRICA EUROPA
info: 055/212622 – 287347 – www.stazione-leopolda.com
FABBRICA EUROPA, XXIII edizione
5 maggio > 18 giugno 2016
Firenze, Stazione Leopolda e altri spazi http://www.fabbricaeuropa.net

MOTORADUNO STORICO – Piazza Libertà – SARONNO (VA)
JETHRO TULL BENEFIT TRIBUTE BAND
Far rivivere in concerto la musica della mitica band dei Jethro Tull, dalla “Bourée” ai grandi classici degli esordi fino a capolavori come “Aqualung” e “Thick as a Brick” è il nuovo progetto musicale della Jethro Tull Benefit Tribute Band, tributo live tutto Milanese alla grande formazione che con Ian Anderson e Martin Barre è entrata nella storia del rock per la miscela unica ed esplosiva di Rock, Blues, Folk, Jazz e Progressive. Con l’Aqualung Tour 2016, giunto alla ottava tappa, la band dei JTBTB, nata alla fine del 2014 e con già all’attivo numerose e apprezzate esibizioni dal vivo e concerti, presenta la propria versione live di “Aqualung”, l’album capolavoro dei Jethro Tull realizzato nel 1971, vera pietra miliare della storia del Rock e caposaldo della discografia del gruppo, insieme a indimenticabili classici e rarità dei migliori Jethro Tull, con scalette diverse ed imprevedibili ad ogni esibizione live.
Inizio concerto ore 16

TUNNEL CLUB – Via Giovanni Battista Sammartini 30 – Milano(MI)
COURT
Band nata nel 1990, si muove musicalmente tra prog, folk e rock. I Court hanno all’attivo quattro album, l’ultimo dei quali, “Twenty Flying Kings”, uscito nel 2012 e pubblicato dalla Ma.Ra.Cash Records.
Costo biglietto 10 euro

REASONANZ CIRCOLO CULTURALE – via Leonessa snc – LORETO (AN)
ATOM MADE EARTH
iinfo: www.reasonanz.com– 389 001 6545
Gli Atom Made Earth sono un quartetto strumentale di Castelfidardo (AN). Musicalmente parlando, partono dal prog e lo contaminano con il post-rock, l’ambient, il doom e la psichedelia. Nei primi giorni del 2016 è uscito il loro secondo album “Morning Glory”.

VILLA SERENA – SERENITA – via della Barca, 1 – BOLOGNA (BO)
FEAT.ESSERELÀ
info: 3407821002 – 3383630887 – http://www.villaserena.bo.it/
feat.Esserelà è un funambolico trio strumentale tastiere-chitarra-batteria, anomala line-up che risolve la questione basso alla stessa maniera di Ray Manzarek dei Doors (note basse con la mano sinistra e parte melodica, su pianoforte e suono Hammond, con la destra). Ne deriva un sound vintage dal brillantissimo interplay, sorta di Oblivion Express di Brian Auger lanciato su binari deraglianti e ipervitaminici, ricchi di cambi ritmici e soli esaltanti. Un sound eclettico che pare riecheggiare il grande epicentro rock dei ’60 e ’70, ma rivitalizzato da nuova energia e da grande freschezza intepretativa, tutt’altro che museale. I nostri eroi (bolognesi) si chiamano Renato Minguzzi (chitarra), Francesco Chiampolini (pianoforte e tastiere) e Lorenzo Muggia (batteria), non amano prendersi troppo sul serio (i titoli attestano una propensione molto divertita), ma suonano alla grande una sorta di jazz-rock-blues con rimandi classici e tinte prog-fusion e psichedeliche (con i Doors ci stanno pure certe analogie sonore). Lo scorso anno è uscito il primo album “Tuorl”.

LEGEND CLUB MILANO – Viale Enrico Fermi, 98 (MM Affori Centro) – MILANO(MI)
NEIL ZAZA – BRAIN DISTILLERS CORPORATION – DROPSHARD @ ROCK IN PARK

BLUE NOTE – Via Borsieri, 37 – Q.re Isola – MILANO (MI)
MAX IONATA
Ore 21.00

TEATRO PETRUZZELLICorso Cavour- BARI(BA)
EZIO BOSSO – THE 12TH ROOM


Lunedì 16/05

AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA – Via Pietro de Coubertin – ROMA (RM)
MICHAEL NYMAN
info:06/80241281 – 199/109783 – www.auditorium.com

CLUB IL GIARDINO LUGAGNANO – via Cao del Prà, 82 – LUGAGNANO (VR)
PENDRAGON E CHRISTINA BOOTH
PROG FEST 2016
Nota: per l’ingresso è obbligatorio tesserarsi al club al costo di 10 euro; in più è previsto un contributo variabile per il concerto. Per tutti i dettagli contattare il Club Il Giardino
E’ un appuntamento fisso quello del Giardino quando i Pendragon organizzano un tour. Questa volta porteranno sulle scene il loro capolavoro “Masquerade Overture” uno dei lavori più rappresentativi di questa fantastica band. Ospite Christina Booth (Magenta).
I Pendragon sono un gruppo musicale neoprogressive britannico fondato nel 1978 dal chitarrista Nick Barrett. Il nome originale del gruppo era Zeus Pendragon, ma il nome fu abbreviato in “Pendragon” prima che il gruppo pubblicasse l’opera d’esordio, l’EP “Fly High, Fall Far” (1984). Furono uno dei gruppi di rilievo del new progressive britannico degli anni ’80 insieme a gruppi come Marillion, IQ, Pallas e Twelfth Night.
Quest’anno porteranno in tour il loro capolavoro “The Masquerade Overture” nel ventesimo dalla pubblicazione. Per la data del Giardino avranno come ospite Christina Booth leader dei Magenta.
Inizio concerto ore 21.30
SOLD OUT


Si ringrazia il sito www.hamelinprog.comper le numerose informazioni sui concerti di rock progressivo.

Nessun commento:

Posta un commento