www.mat2020.com

www.mat2020.com
Cliccare sull’immagine per accedere a MAT2020

domenica 21 agosto 2016

Ritratti e ricordi di Francesco Di Giacomo, di Wazza

Ritratto e ricordo di Leonardo Duranti

Feci questo ritratto di te nel 2008, dopo averti conosciuto di persona. Un incontro con te era stato il mio regalo del diciottesimo compleanno, e l'abbiamo passato insieme, chiacchierando per ore di ciò che importa davvero, in uno dei più bei pomeriggi della mia vita. Non ho mai avuto il coraggio di spedirtelo e adesso non potrò più farlo perché te ne sei andato a tradimento, contraddicendoti, come ti piaceva fare.
È proprio vero, Francesco, gli Dei se ne vanno e gli arrabbiati restano.
Già mi manchi tantissimo.
Leonardo Duranti


"Sono io la bestia un sogno di libertà
un pensiero nero che fai e non dici mai
sono i mille amori pronti quando li vuoi
sono un pugno in faccia
che pensi ma non dai.."

C’è ancora tanta rabbia, per la tua assenza... fisica
Ci sarai sempre. Buon viaggio Capitano!... E buon compleanno in anticipo.
Wazza

Il ricordo di Tony Pagliuca

"L'ho conosciuto bene dopo gli anni del successo", ha ricordato l'ex tastierista de Le Orme Tony Pagliuca, "perché ai nostri tempi c'era poco dialogo tra noi musicisti rock, purtroppo, a causa di una rivalità smisurata amplificata dalle polemiche causate da certi giornalisti, che quando ti intervistavano piazzavano sempre una domanda del tipo 'Hanno detto che non sapete suonare’, e finivano per spostare sempre le interviste dal piano musicale e dei contenuti a quello personale. Mi rammarica molto che fra noi musicisti in quellepoca non ci sia stata una bella amicizia. Ma per fortuna lho recuperata dopo, negli anni ‘90, quando abbiamo anche suonato assieme, Francesco ed io, allAuditorium di Roma, dove lui cantò 'Sguardo verso il cielo'. Poi ci siamo sentiti molte altre volte per telefono. Era un amico sincero, un musicista che ha fatto la storia, uno tutto di un pezzo, un grande che sul palco portava anche il suo pensiero di uomo e che aveva anche un impegno sociale che, associato a quello musicale, lo rendeva veramente completo. Il fatto che sia morto relativamente giovane, in un incidente stradale, ci sottrae nel pieno della sua attività una persona che ha dato tanto alla musica e allarte di questo paese, un esempio di coerenza e di umiltà".







Nessun commento:

Posta un commento