www.mat2020.com

www.mat2020.com
Cliccare sull’immagine per accedere a MAT2020

giovedì 30 aprile 2015

Il 1 Maggio, gli Area e il pensiero di Wazza...


Buon Primo Maggio a chi ancora lotta o resiste per un posto di lavoro... proletari si nasce!
Prendo ad esempio questo grande gruppo, gli Area, campione di coerenza, musicale e nella vita.
Questo 1° maggio lo dedico a Demetrio Stratos e gli Area
WK

STORY OF JADE, di Maurizio Mazzarella


STORY OF JADE

Loony Bin

Black Tears

C'è del talento negli Story Of Jade, un talento finissimo, rafforzato da idee ed inventiva. Il tutto viene frullato in un insieme di classe metal d'alta scuola, fatto di splendidi assoli di chitarra, rabbia, grinta, carisma ed una sezione ritmica possente e martellante. Ne viene fuori un album pregevole come Loony Bin, dove Story Of Jade fondono assieme ad un thrash tradizionale e martellante, un heavy incisivo e possente, che rende l'album appetitoso e fruibile. La mente sapiente del gruppo, ha condito ogni brano con un suono ispirato certamente alla matrice anni ottanta del genere, ma visto i prospettiva moderna, tanto da rendere l'album attuale. La forza degli Story Of Jade è quella di non assomigliare a nessuno se non che a loro stessi, questo a dimostrazione della forte personalità di una band destinata a raccogliere un buon numero di consensi. Ogni brano è una piccola perla, a partire dalla decisa title-track, seguita dal vortice musicale di The Book Of Lies, anche se uno dei momenti più alti dell'album è senza alcun dubbio la splendida Psychosis In A Box, brano che ospita l'estro di Antonio Aiazzi, storico tastierista dei Litfiba, con un appeal particolarmente incline ai Dark Tranquillity di The Gallery. In tutto questo è impossibile dimenticare Sick Collector, componimento  dove gli Story Of Jade picchiano duro senza sosta, strizzando l'occhio ad affascinanti melodie, stesso dicasi per Merculah e Room 501. La band ha fatto le cose per bene, con arrangiamenti ben strutturati ed articolati alla perfezione. Aspetto che viene fuori in tutto il suo splendore nel brano Symphonies From The Grave, dove sono palpabili alcune influenze in chiave Megadeth. Rispetto al disco d'esordio, The Damned Next Door, gli Story Of Jade hanno compiuto un congruo passo in avanti sia da un punto di vista compositivo che esecutivo. Il disco è compatto ed ha un impatto immediato, ogni brano riesce a colpire e per attitudini vengono in mente gli Extrema degli esordi, anche se stilisticamente le differenze sono chiare. Lobotomy è un pugno in faccia di inaudita potenza, nel quale la forza incontra l'eleganza,  ma il pezzo che più di tutti è destinato a lasciare il segno è certamente Blood Hangover, che vede la presenza in veste di guest di un altro musicista di notevole spessore artistico come Gerre dei Tankard. Se Bapho Matt dietro al microfono è una furia e per certi versi riesce a ricordare il migliori King Diamond, Andy Gore lascia un segno tangibile con la sua straordinaria chitarra, ma è tutta la band a funzionare, aspetto da non trascurare. La chiosa  a Loony Bin la firma Horror Me(n)tal Disorder, destinato a diventare un classico della discografia del gruppo toscano. 

mercoledì 29 aprile 2015

Mick Ronson: era il 29 aprile, di Wazza


Mick Ronson, chitarrista, cantante, produttore, il 29 aprile 1993 se ne andava a soli 46 anni per un male incurabile.
Era noto al grande pubblico per essere stato il chitarrista di David Bowie nei suoi "Spiders of Mars", del periodo "Ziggy Sturdast"
Questo è sicuramente riduttivo, Mick era un bravissimo chitarrista, e ha arrangiato tutti i successi di Bowie; la leggenda racconta che quando Bowie lo chiamò per chiedergli di suonare con lui, Mick storse la bocca… ma la cosa che lo convinse fu il fatto che i concerti di Bowie "erano pieni di belle ragazze"!
Produttore del capolavoro di Lou Reed "Transformer", basta citare "Perfect Day"e "Satellite of Love", dove suona la chitarra distorta, con un pedale "wha wha". 
Grande appassionato della musica italiana, è uno dei pochi casi dove un musicista straniero  incide "cover" di brani italiani. Sul suo primo album da solista arrangia e incide "Music is Lethal", la versione inglese di "Io vorre... non vorrei... ma se vuoi", di Lucio Battisti.
Nel secondo "The empty Bed", "Io me ne andrei", di Baglioni.
Suona con Ian Hunter e in tour con  Bob Dylan e la sua "The Rolling thunder revue".
Collabora nel 1987 con il gruppo italiano Moda (senza accento sulla à), di Andrea Chimenti.
Per non dimenticare… ma sopratutto per riscoprire !
WK

Con David Bowie


 Il "cast" completo di Rolling Thunder Revue 1975

CHILDHOOD'S DREAM + PERFECT PAIR live al Club Il Giardino 24/04/2015, di Marco Pessina


CHILDHOOD'S DREAM + PERFECT PAIR live at Club Il Giardino 24/04/2015

Serata cover dedicata alle band locali quella andata in scena Venerdì 24 Aprile al Club Il Giardino. Non siamo in tantissimi ed é un peccato, vista la qualità di quello che si é sentito, ma gli applausi sono scrosciati a lungo e i presenti hanno avuto ragione nell'esserci. Nell'ambito della quarta serata del Prog Festival, per primi si sono esibiti i Childhood's Dream, che per l'occasione hanno eseguito, nel loro set, esclusivamente musica dei Marillion. Nella classica formazione a cinque elementi: Massimo Piubelli (Methodica - Rosenkreutz) alla chitarra, Antonio Zuffolato (tastiere), Franco Zampieri (voce e piano), Lorenzo Manfro (basso) e Alessandro Zardini (batteria) si sono cimentati, con dovizia di particolari, nell'esecuzione pressoché intera del concept Misplaced Childhood del 1985 (dell’era Fish) e nella bella e articolata This Strange Engine dall'album omonimo (dell’era Hogarth).


Applausi finali meritati per il quintetto che ha fatto davvero una bella impressione. Ma la vera chicca della serata erano i Perfect Pair, trio formatosi per caso da musicisti di varie estrazioni con l'intento di rivisitare, é il caso di dirlo, vista la scarsità di strumenti presenti sul palco, il progressive degli anni d'oro. David Cremoni (Mooongarden) alla chitarra, Sbibu (percussioni), musicista raffinato e molto conosciuto che suona scalzo e rannicchiato in terra e Guillermo Gonzales (voce ed effetti), ci hanno portato alla scoperta di un nuovo modo di reinterpretare brani storici superando di gran lunga le aspettative e divertendo, divertendosi, il pubblico in sala. Si sono potuti via via ascoltare brani come Lucky Man degli ELP, una lunga e doverosa parentesi Crimson, con Epitaph, In The Court Of The Crimson King, Starless, Three a Perfect Pair e perfino Red, con evoluzioni stilistiche del duo Cremoni/Sbibu di notevole fattura. Non é mancato un omaggio a i due Steve del pro Mondiale (Howe e Hackett). Un accenno prolungato di Thick As A Brick e Aqualung dei Jethro Tull. Molto bravo anche Gonzales con la sua voce effettata. Per complicarsi la vita, in senso buono, il trio ha pensato bene di cimentarsi in un brano da Free Hand dei Gentle Giant. Dopo un sentito battimani in sala c'é stata la kermesse finale con tutti in scena, improvvisando Us And Them e Wish You Were Here dei Floyd e A Salty Dog degli Harum. Una piacevole serata, ma quando la musica é buona e gli interpreti sono all'altezza é … quasi facile.

Lunghi applausi finali nel locale di Lugagnano, sempre predisposto per situazioni di questo genere.

martedì 28 aprile 2015

Una data per Robert Fripp, di Wazza



Il 28 aprile del 1979 Robert Fripp, orfano dei disciolti King Crimson, suona il materiale del suo nuovo album, "Expousure", in una pizzeria di Dean Street a Londra. E’ il nuovo corso del chitarrista che, usando la tecnica chiamata "frippertronics", suona in bar, pizzerie, negozi di dischi, mirando a svolgere una funzione quasi da juke box... cose da Fripp!
Per saperne di più sulla "Frippertronics"  http://it.wikipedia.org/wiki/Frippertronics
… di tutto un POP

WK

Il compleanno di Eddie Jobson, di Wazza


Compie gli anni oggi, 28 aprile, Eddie Jobson, tastierista, violinista.
Forse si fA prima a scrivere con chi "non" ha suonato...
Enfant prodige, entra ancora minorenne nei "Curved Air"; nel 1973 sostituisce Brian Eno nei "Roxy Music", e inizia una carriera straordinaria, sino a che, nel 1976, approda alla corte di "Frank Zappa".
Fonda il supergruppo degli UK, con Allan Holdsworth, Bill Bruford e John Wetton.
Durante il tour americano del 1979, come "spalla" dei Jethro Tull, si "invaghisce" (musicalmente) di Ian Anderson, ed entra nel suo riformato gruppo dopo il "sisma" di Bursting Out!
Dave Pegg, ama raccontare questo aneddoto: "Eddie sul palco era circondato da tastiere, che suonava contemporaneamente con le due mani, da entrambi i lati; alla fine del soundcheck il buon Pegg gli allontanava le tastiere di quel tanto che Eddie non ci potesse arrivare..." forse è per questo che se n’è andato subito?
Dalla metà degli anni '80 si dedica alla carriera solista, sperimentazione e colonne sonore; forma poi gli UKZ. 
E' stato special guest, con gli Yes, King Crimson, Deep Purple, Fairport Convention, Brian Ferry, Bill Bruford, Phil Collins, Amazing Blondel…vado avanti?
Nel 2012, insieme a John Wetton, e Terry Bozzio, ha riformato gli "UK", ottenendo sold out in tutti i concerti.
Insomma un fenomeno!
Happy Birthday Eddie

WK
Con i Roxy Music

Curved Air

Jethro Tull

UK

Frank Zappa

TOUR DATES 28 - 30 aprile 2015, di Zia Ross


Martedì 28/04

BLUE NOTE - Via Borsieri, 37 - Q.re Isola- MILANO(MI)
GENESIS - THE GABRIEL ERA
Ore 21.00
I Get’em Out tornano al Blue Note con un nuovo spettacolo. Sarà l’occasione per poter riassaporare il Sound dei Genesis con un grande show che include capolavori dai primi 5 album soffermandosi particolarmente su The Lamb Lies Down On Broardway.

TEATRO MUNICIPALE ROMOLO VALLI piazza Martiri del VII Luglio - REGGIO EMILIA(RE)
ANGELO BRANDUARDI
info: 0522/458811 - biglietti 0522.458854 - www.iteatri.re.it - biglietteria@iteatri.re.it

AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICAVia Pietro de Coubertin- ROMA(RM)
JACK SAVORETTI, STEFANO BATTAGLIA
info:06/80241281 - 199/109783 - www.auditorium.com

TEATRO AUGUSTEOpiazza Amendola, 3SALERNO (SA)
FIORELLA MANNOIA
info: 089/662211 - www.comune.salerno.it

TEATRO METROPOLITANVia Sant'Eupilio 21CATANIA(CT)
FRANCESCO DE GREGORI
info:095/322323 – 095/316596 - www.metropolitan.catania.it

TEATRO LYRICKviale Gabriele D'AnnunzioSanta Maria degli Angeli- ASSISI(PG
PFM - ALL THE BEST
PFM nuova lineup
Franz Di Cioccio Voice - Drum
Patrick Djivas (Zivas) Bass
Lucio Fabbri Violin - 2nd Keyboard - 2nd guitar - Voice
Marco Sfogli Guitar
Alessandro Scaglione Keyboard - Hammond - Moog - Voice
Roberto Gualdi 2nd Drum
Alberto Bravin Additional Keyboard - Voice

MUSEO DEL VIOLINOPiazza Marconi, 5CREMONA (CR)
RON CARTER QUARTET "DEAR MILES" TRIBUTE TO MILES DAVIS
Ron Carter – contrabbasso; Stephen Scott – pianoforte; Payton Crossley – batteria; Rolando Morales-Matos – percussioni


Mercoledì 29/04

TEATRO COMUNALE DI CARPIP.zza Martiri, 72CARPI(MO)
PAOLO FRESU, PAOLINO DALLA PORTA
info: 059/649263 - 059/ 649227 - 059/649264 - fax 059/649292 – teatro.comunale@carpidiem.it; Biglietteria: 059/649263 - www.vivaticket.it

TEATRO POLITEAMA SIENAPiazza Rosselli, 6POGGIBONSI(SI)
POST CSI: ZAMBONI CANALI BARALDI MAROCCOLO MAGNELLI
info:0577/985697 - 0577/983067 - www.politeama.info - info@politeama.info - biglietteria@politeama.info

BLUE NOTE - Via Borsieri, 37 - Q.re Isola- MILANO(MI)
THE DAVE WECKL ACOUSTIC BAND
Ore 21.00 - Ore 23.00

TEATRO OLIMPICOPiazza G. da Fabriano 17, Q.re FlaminioROMA(RM)
P.F.M. Premiata Forneria Marconi - Stati di Immaginazione e grandi successi
info: 06/3265991 - www.teatroolimpico.it
PFM: vecchia line up
Franz Di Cioccio Voice - Drum
Patrick Djivas (Zivas) Bass
Lucio Fabbri Violin - 2nd Keyboard - 2nd guitar - Voice
Franco Mussida Guitar
Alessandro Scaglione Keyboard - Hammond - Moog - Voice
Roberto Gualdi 2nd Drum
Alberto Bravin Additional Keyboard - Voice


Giovedì 30/04

AREA EX VILLEROYVia GammaranaTERAMO (TE)
ASPETTANDO IL PRIMO MAGGIO®:
LO STATO SOCIALE, ANTONELLA RUGGIERO, ZIBBA, PAOLO DI SABATINO, ENRICO CAPUANO, MORENO DONADONI, MARLENE KUNTZ
info: Apertura cancelli ore 18.00 - Inizio show ore 18.30
info Tel: 366.2865430 - info@aspettandoilprimomaggio.it
Biglietti: Prevendite Circuito CiaoTickets: 8€ + d.p.; Biglietto Online http://www.ciaotickets.com/node/9367?mini=calendar/9367/2015-04

CLUB IL GIARDINO LUGAGNANO via Cao del Prà, 82 - LUGAGNANO(VR)
IL TEMPIO DELLE CLESSIDRE + VUOTO PNEUMATICO – PROGFEST 2015

ARENA DELLA PACEvia N.Loiacono - JapigiaBARI (BA)
PREMIOMAGGIO: EX CSI ZAMBONI CANALI BARALDI MAROCCOLO MAGNELLI + FAST ANIMALS AND SLOW KIDS + APPALOOSA + BUD SPENCER BLUES EXPLOSION + PAOLO BENVEGNU' + APPALOOSA + FLOWERS OR RAZORWIRE
Premio Maggio - Il Festival gratuito della CGIL BARI

TEATRO COMUNALEVia Cavour, 10 - RUSSI(RA)
QUINTORIGO, ROBERTO GATTO
info: 0544/580742 - 0544/587641 - CROSSROADS: 0544/405666-408030 - 051/226491 - 348/2350217 - www.crossroads-it.org - www.erjn.it

GIARDINI DIAZMacerata (MC)
GANG
Rock e impegno sociale, questa è la formula dei "GANG", il gruppo dei fratelli Severini.
Concerto e presentazione del nuovo album "Saangue e cenere"..se non vivete di "solo prog", questo è un gruppo che merita di essere visto ed ascoltato!!

BLUE NOTE - Via Borsieri, 37 - Q.re Isola- MILANO(MI)
THE DAVE WECKL ACOUSTIC BAND
Ore 21.00 - Ore 23.00
Ore 16.30 Masterclass con Dave Weckl

TEATRO JOLLYVia Don Carlo GnocchiOlginate (LC)
BIGLIETTO PER L'INFERNO
info: 0341.681593
presentazione del nuovo CD "Vivi lotta pensa"

TEATRO EUROPAUDITORIUM Piazza Della Costituzione 4 (AREA FIERA)BOLOGNA(BO) FIORELLA MANNOIA
info: 051/372540 - www.teatroeuropa.it - info@teatroeuropa.it

PALAZZETTO “STEFANO GALLO”via Brigata CatanzaroCatanzaro (CZ)
FRANCESCO DE GREGORI
info:0961.881367

TEATRO LA CAMPANELLAPiazza Anselmo IV, 8Bovisio Masciago (MB)
ROBERTO VECCHIONI - “IL MERCANTE DI LUCE”
Info e bigliettiFlavio Milan 3484020648 – direzione@circolospettacoli.it