www.mat2020.com

www.mat2020.com
Cliccare sull’immagine per accedere a MAT2020

mercoledì 29 aprile 2015

Mick Ronson: era il 29 aprile, di Wazza


Mick Ronson, chitarrista, cantante, produttore, il 29 aprile 1993 se ne andava a soli 46 anni per un male incurabile.
Era noto al grande pubblico per essere stato il chitarrista di David Bowie nei suoi "Spiders of Mars", del periodo "Ziggy Sturdast"
Questo è sicuramente riduttivo, Mick era un bravissimo chitarrista, e ha arrangiato tutti i successi di Bowie; la leggenda racconta che quando Bowie lo chiamò per chiedergli di suonare con lui, Mick storse la bocca… ma la cosa che lo convinse fu il fatto che i concerti di Bowie "erano pieni di belle ragazze"!
Produttore del capolavoro di Lou Reed "Transformer", basta citare "Perfect Day"e "Satellite of Love", dove suona la chitarra distorta, con un pedale "wha wha". 
Grande appassionato della musica italiana, è uno dei pochi casi dove un musicista straniero  incide "cover" di brani italiani. Sul suo primo album da solista arrangia e incide "Music is Lethal", la versione inglese di "Io vorre... non vorrei... ma se vuoi", di Lucio Battisti.
Nel secondo "The empty Bed", "Io me ne andrei", di Baglioni.
Suona con Ian Hunter e in tour con  Bob Dylan e la sua "The Rolling thunder revue".
Collabora nel 1987 con il gruppo italiano Moda (senza accento sulla à), di Andrea Chimenti.
Per non dimenticare… ma sopratutto per riscoprire !
WK

Con David Bowie


 Il "cast" completo di Rolling Thunder Revue 1975

Nessun commento:

Posta un commento