www.mat2020.com

www.mat2020.com
Cliccare sull’immagine per accedere a MAT2020

giovedì 3 marzo 2016

L'otto marzo... in anticipo, di Wazza



La rivoluzione più grande è, in un paese, quella che cambia le donne e il loro sistema di vita. Non si può fare la rivoluzione senza le donne. Forse le donne sono fisicamente più deboli ma moralmente hanno una forza cento volte più grande. (Oriana Fallaci)

Hello amichetti maschietti, non aspettate l'8 marzo per ricordarvi delle vostre donne, mamme, mogli, figlie, compagne, amiche, colleghe...
Ogni giorno è buono per apprezzarle, amarle, proteggerle, stimarle, non siate "Scimmioni senza ragione".
Un medico saggio disse: "La migliore medicina è l'amore e le attenzioni". Qualcuno gli domandò “… e se non funziona?” Lui sorrise e rispose …"Aumenta le dosi".
Ottomarzo … sempre
WK

Ci sono donne
E poi ci sono le Donne Donne
E quelle non devi provare a capirle,
perchè sarebbe una battaglia persa in partenza.
Le devi prendere e basta.
Devi prenderle e baciarle, e non devi dare loro il tempo il tempo di pensare.
Devi spazzare via con un abbraccio
che toglie il fiato, quelle paure che ti sapranno confidare una volta sola, una soltanto.
a bassa, bassissima voce. Perchè si vergognano delle proprie debolezze e, dopo
averle raccontate si tormentano in una agonia
lenta e silenziosa al pensiero che, scoprendo il fianco, e mostrandosi umane e fragili e
bisognose per un piccolo fottutissimo attimo,
vedranno le tue spalle voltarsi ed i tuoi passi
allontanarsi.
Perciò prendile e amale. Amale vestite, che a
spogliarsi son brave tutte.
Amale indifese e senza trucco, perchè non sai
quanto gli occhi di una donna possono trovare
scudo dietro un velo di mascara.
Amale addormentate, un pò ammaccate quando il sonno le stropiccia.
Amale sapendo che non ne hanno bisogno: sanno bastare a se stesse.
Ma appunto per questo, sapranno amare te come nessuna prima di loro.

Alda Merini

Nessun commento:

Posta un commento